Cesv Messina, successo dei webinar e nuovi servizi del volontariato

Ancora nuovi servizi, che si aggiungono a quelli già messi in campo, a riprova della capacità del mondo del volontariato di mettersi in gioco adattando la propria risposta alle esigenze della comunità.

E una delle principali esigenze avvertite è proprio quella della riflessione e dell’approfondimento collettivi. Ha registrato oltre 60 iscritti il primo webinar promosso dal Cesv Messina e dedicato alla “Normativa di emergenza: cosa cambia per gli Enti del Terzo Settore”. Il relatore Rosario Ceraolo, direttore del Cesv, ha deciso quindi di raddoppiare l’impegno. Nella stessa giornata i seminari sono stati due, così da consentire “classi” non eccessivamente numerose e un più efficace dialogo. Per i prossimi seminari, a partire da quello di martedì 8 aprile dedicato al “Volontario occasionale ai tempi del COVID-19” e tenuto da Nicola De Rosa e Anna Simeone della Stea Consulting, è stato fissato in 35 il numero massimo di partecipanti.

Dalla riflessione all’ascolto. Il Consultorio UCIPEM ha attivato uno sportello di supporto psicologico telefonico gratuito sia per Messina che per i Comuni di Villafranca, Rometta e Saponara. Si può contattare il Consultorio al tel. 3347414597.

Intanto, al Presidio Ospedalierio Cutroni Zodda è stata già consegnata la prima fornitura di dispositivi medicali di assoluta necessità frutto della raccolta fondi promossa dall’Avulss di Barcellona Pozzo di Gotto che ha deciso di proseguire l’azione con una vera e propria campagna di crowdfunding.

E ancora, la Misericordia di Letojanni insieme con il Comune di LetoJanni ha avviato il servizio “Farmaco solidale”. “Una collaborazione a più mani. I Comuni e i Parroci di zona sono tutti invitati a segnalare soggetti in difficoltà economiche che necessitano di farmaci (appartenenti a qualsiasi fascia); le Farmacie di zona con il farmaco sospeso e i buoni prepagati ci aiuteranno a procurare i farmaci necessari a chi ne ha bisogno.  Invitiamo tutti a condividere questa iniziativa per il bene comune”. Le ricette possono essere inviate a misericordia.letojanni25@gmail.com, per informazioni ulteriori e per concordare le consegne si può contattare il tel. 0942651010. Si raccomanda di far avere le ricette con il massimo anticipo possibile (possibilmente 5 giorni prima del momento in cui la scorta personale sia terminata o del momento in cui effettivamente serviranno).

È in corso anche a Messina il progetto di solidarietà “Lo scontrino sospeso” del Movimento Difesa del Cittadino. Tra i punti vendita che hanno aderito i supermercati Sigma di via Pietro Castelli e di piazza Ludovico Fulci.

Inoltre, su iniziativa del Centro di intervento e ascolto (Cao) di Taormina, dal 31 marzo ogni giorno dalle ore 12,30 alle ore 13 il ristorante “Les barriques” di Gaggi (a pochi chilometri dal casello autostradale di Taormina – Giardini Naxos) offre pranzi da asporto a coloro che ne hanno bisogno. L’unica avvertenza è che si abbiano i propri contenitori per poter portare via i cibi donati.

Infine, l’Associazione Siciliana Leucemia, nell’impossibilità di svolgere come ogni anno nelle piazze la campagna pasquale prevista per il 29 marzo, invita i cittadini all’acquisto virtuale dell’uovo di cioccolato a sostegno dei bambini ammalati. Aiutateci anche a sostenere – ricordano i volontari – il progetto ‘un pulmino per un sorriso’ dedicato al trasporto degli ammalati presso gli ospedali di Cefalù, Palermo, Messina, Taormina e Catania, che in questo momento è in grande difficoltà economica”. L’offerta è libera (bonifico all’Iban IT53L0617582101000000092980).

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com