Cercasi “libraio scalzo” alle Maldive: come candidarsi al lavoro dei sogni

Lascio tutto e cambio vita. Una frase, questa, che tutti abbiamo pronunciato almeno una volta esprimendo il desiderio di lasciare la città, e il lavoro, per trasferirci dall’altra parte del globo, magari proprio su un’isola che per forme e colori ricordasse un paradiso terrestre. Un desiderio che, però, è sempre rimasto confinato al mondo dei sogni.

Ma se vi dicessimo che questo potrebbe trasformarsi in realtà? La prospettiva è più concreta che mai, quella di trasferirsi su uno splendido atollo delle Maldive per lavorare e vivere in una suite di lusso che ha un costo che supera i 30mila dollari a notte.

No, non si tratta di un sogno irrealizzabile, ma di una proposta lanciata da Soneva Fushi, un resort di lusso situato sull’atollo di Baa che è alla ricerca di un libraio in grado di gestire la Barefoot Bookseller, una libreria pop up all’interno della struttura, e i profili social a essa collegata. Se quindi amate leggere e i social network sono il vostro pane quotidiano, allora, questa è davvero la vostra occasione per cambiare vita.

Un libraio scalzo per le Maldive

Correva l’anno 2018 quando, il resort di lusso a cinque stelle Soneva Fushi, inaugurava una straordinaria libreria, la Barefoot Bookseller, con l’obiettivo di fornire agli ospiti consigli sulla scelta dei libri da leggere in vacanza e migliorare così la loro esperienza di viaggio. Consigli forniti proprio dal libraio scalzo, il cui ruolo è quello di essere una guida e un consigliere per i lettori del resort e dell’atollo.

Ed è proprio un libraio che il resort dell’atollo di Baa sta cercando adesso. Il candidato ideale deve essere un appassionato di libri, e deve avere maturato esperienza nelle vendite. Ma deve essere anche un appassionato di social network perché il suo compito sarà anche quello di gestire i profili social della libreria e aggiornarli raccontando le sue personali esperienze.

Attenzione, però, perché chi riuscirà a superare la candidatura dovrà gestire la libreria rigorosamente a piedi nudi. Sull’isola, infatti, non è consentito indossare scarpe, proprio per rafforzare il contatto con la natura selvaggia e incontaminata che risiede nel territorio.

Come candidarsi al lavoro dei sogni

La ricerca del libraio scalzo alle Maldive rappresenta davvero un’opportunità per cambiare vita. Il contratto di lavoro, con tanto di stipendio e alloggio in una suite all’interno del resort, durerà 12 mesi.

Al candidato scelto verrà chiesto di occuparsi della gestione quotidiana della libreria, della vendita e dei rapporti con i clienti. Il libraio scalzo dovrà inoltre gestire i canali social legati a Barefoot Bookseller e scrivere e pubblicare articoli sul blog della struttura ogni mese.

Per candidarsi è richiesta un’ottima conoscenza dell’inglese scritto e parlato ed è necessario avere alle spalle esperienza nella vendita diretta. L’amore per i libri e per la letteratura è, ovviamente, un requisito imprescindibile. A questo si aggiunge anche la passione per i social network e le tendenze sul web.

Il candidato scelto volerà alle Maldive a ottobre 2022 per iniziare il lavoro. Se volete essere voi quella persona, non vi resta che inviare la vostra candidatura entro e non oltre il 13 agosto. Per farlo dovrete inviare una mail in lingua inglese all’indirizzo barefoot@ultimatelibrary.co.uk, allegando curriculum, lettera di presentazione e una recensione di uno dei vostri libri preferiti. Buona fortuna!

Circa Redazione

Riprova

Botteghe storiche pronte a diventare botteghe scuola col Comune di Palermo e Confartigianato

Botteghe storiche che diventano botteghe scuola. È questa la proposta lanciata dal sindaco Roberto Lagalla …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com