Celebrazioni ‘in sicurezza’ per i 150 anni di Arfè, storica gastronomia napoletana di eccellenza

Celebrazioni “in sicurezza” per i 150 anni di Arfè, storica gastronomia napoletana di eccellenza

Napoli. Nel rispetto della nuova ordinanza, la storica Gastronomia Arfè, rinomata azienda partenopea fondata nel 1870, tra le più antiche della Campania e d’Italia, ha riprogrammato la giornata celebrativa dei 150 anni di attività, in calendario domenica 4 ottobre.

Si susseguiranno una serie di appuntamenti en plein air, dalle ore 10 alle 22 – dunque durante l’intera giornata di domenica prossima, per ben 12 ore – su invito e a numero chiuso, in massima sicurezza, invece del già annunciato evento che avrebbe dovuto svolgersi dalle ore 19 in poi.

In tal modo, in linea con la normativa regionale vigente, sarà possibile rendere merito a questa importante ricorrenza, senza rischi di contagio e senza penalizzare gli invitati.

Lo chefpatron Antonio Arfè con la famiglia, ripercorrerà insieme agli amici e ai clienti affezionati le tappe del percorso evolutivo della rinomata attività, dalla nascita un secolo e mezzo fa, ai Quartieri Spagnoli, all’apertura dei punti vendita di Vico Tiratoio ai primi del 1900, e di via Giacomo Piscicelli negli anni ‘50, oggi unica sede e meta preferita di esperti dell’eno-gastronomia e appassionati del buon cibo. Un successo costruito passo dopo passo con serietà e affidabilità, sulla scelta sovrana della qualità, della genuinità e della territorialità campane.

A guidare ai tempi nostri l’attività è Antonio, 63 anni di energia, Maestro di Cucina dell’Associazione Professionale Cuochi Italiani. Con lui, la moglie Rosaria Troiano, esempio di assoluta operatività e competenza in campo alimentare. Alle figlie Barbara e Martina, agrotecniche, sono affidate la produzione e il confezionamento anche da esportazione; inoltre, Barbara che ha ereditato la passione paterna per la Cucina, è anche sous chef: gli invitati, nell’occasione di domenica, potranno deliziarsi con le bontà salate e dolci, preparate insieme a papà. Poi c’è Silvana Rizzolo, fidata addetta alle relazioni con pubblico e fornitori.

Tutti insieme si stanno preparando ad accogliere degnamente e in sicurezza gli invitati, per questa importante data, attesa e progettata da anni.

Ufficio Stampa e Comunicazione sono a cura della giornalista Teresa Lucianelli, specializzata in enofood ed eventi di settore e artistico-culturali, che coordinerà anche i servizi tv e fotografici e le interviste, definiti preventivamente con i colleghi in lista, per divulgare adeguatamente e rendere davvero indimenticabile il 150esimo compleanno della storica Gastronomia Arfè.

Asporto e degustazione di prodotti d’alta qualità, specialità e tipicità provenienti ogni giorno dai vari territori della Campania, selezionati con massima attenzione, piatti sopraffini e golosissimi dolci. Questi i punti di forza dell’azienda familiare, le cui origini partono appunto nel 1870, dai Quartieri Spagnoli di Napoli, con la vendita dei generi più richiesti (legumi, salsa, oli e affini).

Il primo negozio su strada, in vico Tiratoio 4, viene inaugurato al principio del 1900 da don Antonio e donna Teresina Mazziotti che aggiungono ricercate specialità, prodotti caseari freschi e stagionati e salumi provenienti dalle varie province della Campania. Tutte prelibatezze ancora oggi presenti nella sede unica di via Piscicelli a Chiaia, aperta negli anni ‘50 e rilevata prima delle nozze dal figlio Pasqualino, sopravvissuto alla prigionia tedesca. Unsieme alla futura moglie, Rita Valente, integra l’assortimento con pasta, scatolami, liquori e vini pregiati.

Alla scomparsa di Pasquale nel 1972, nonostante il grande dolore per il lutto, Rita, tuttora spesso presente in negozio,  con impegno e dedizione dedicati alla memoria dell’amatissimo marito, continua l’attività. Accanto a lei, i figli: Carla e poi Antonio, che si forma e si specializza come cuoco, puntando sull’eccellenza. È con lui che la Gastronomia Arfè compie un ulteriore grande passo, che segnerà una svolta basilare, inaugurando la cucina e rispondendo così con squisiti piatti preparati in sede anche alle nuove richieste della qualificata clientela.

In breve, le pietanze della tradizione partenopea e regionale, i piatti gradevolmente innovativi e il gourmet, le specialità rosticciere, i variegati dolci squisiti e sani, a base d’ingredienti freschi e selezionati, arricchiti in maniera distintiva con frutta fresca, prelibati canditi, sublimi creme, preparati da Antonio Arfè, diventano simboli gastronomici di Napoli e della Campania, grazie al successo riscosso in tanti eventi di risonanza nazionale e internazionale, realizzati in tutta Italia e all’Estero.

Nonostante i suoi 150 anni, la Gastronomia Arfè vanta un’impostazione giovane e dinamica, un rapporto diretto e fiduciario con il cliente, che viene seguito con cura e guidato nella scelta dei prodotti, consigliato, a garanzia di un ottimale rendimento dell’acquisto e a tutto vantaggio del gusto e della salute.

La famiglia Arfè, senza segreti, certa del proprio secolare sapere, e motivata a diffondere la cultura del cibo buono e sano, è sempre pronta a rivelare piccoli segreti e intere ricette ai suoi clienti con i quali preferisce istaurare tradizionalmente un rapporto di autentica amicizia.

Preciso punto di riferimento anche per ricorrenze d’eccezione, banchetti, ricevimenti, eventi, happening, come per pranzi e cene casalinghe, lo Staff Arfè è in grado di assicurare in ogni circostanza un servizio impeccabile: momenti veramente speciali, all’insegna della squisitezza e dell’alta qualità… sereni, indimenticabili, unici.

Magia del buon gusto!

Valerio Giuseppe Mandile

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com