Cei: Dalla classe dirigente troppe frodi. Urge etica pubblica

“Lo scandalo avvertito dai più di fronte alle frodi perpetrate da esponenti delle classi dirigenti rivela la crescente percezione dell’urgenza di un’etica pubblica da tutti condivisa e rispettata”. Ad affermarlo, il segretario generale della Cei. mons. Mariano Crociata, al convegno organizzato dal Gran Priorato di Napoli e Sicilia del Sovrano Militare Ordine di Malta sul tema: “Cattolici e società: etica pubblica ed etica privata”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com