Catania, lunedì convegno su legalità e sviluppo nella filiera edile

CATANIA.  Aprirà i battenti lunedì 26 settembre, alle ore 16.00 la ‘Settimana europea della sicurezza’, organizzata a Catania dall’Ente Scuola Edile. La manifestazione,  che si terrà fino al 30 settembre nella sede di Strada Boschetto Plaia 2,  sarà inaugurata dal presidente dell’Ente Giuseppe Piana, affiancato dal vicepresidente Nunzio Turrisi e dal direttore Giacomo Giuliano. A seguire la tavola rotonda ‘Legalità e sicurezza quali fattori dello sviluppo nella Città metropolitana di Catania a cui parteciperanno rappresentanti delle istituzioni, imprese e associazioni di categoria.

In apertura dei lavori interverrà Giovanni Pistorio (assessore regionale Infrastrutture e Mobilità), a seguire gli interventi di: Salvo Di Salvo (assessore all’Urbanistica e decoro urbano del Comune di Catania); Nello Musumeci (presidente Commissione Regionale Antimafia); Antonio Nicastro (sostituto procuratore della Repubblica di Siracusa);Giuseppe Giammanco (direttore generale Asp Catania); Giovanni Spampinato (dirigente servizio Sicilia Sud-orientale del Dipartimento Regionale di Protezione Civile); Domenico Amich (Capo ispettorato del Lavoro di Catania); Giuseppe Verme (comandante Vigili del Fuoco di Catania); Francesco D’Amico (vice direttore generale e Accountable Manager Sac); Salvatore Scelfo (segretario nazionale Filca Cisl); Carmelo Turco (presidente Formedil Sicilia); Giuseppe Piana (presidente Ance Catania).

Durante il convegno verranno affrontati i temi relativi al lavoro nero nei cantieri, alle misure di prevenzione da utilizzare anche in situazioni di emergenza, alle infiltrazioni mafiose negli appalti, alle agevolazioni del comparto, agli investimenti e ai piani di sviluppo degli Enti nei prossimi anni: tutte questioni che avranno un forte impatto sulla crescita e sullo sviluppo della Sicilia, in particolar modo dell’area metropolitana di Catania.

La tavola rotonda farà da preludio a cinque giorni di seminari formativi per le categorie professionali del comparto, a eventi aperti al pubblico con dimostrazioni pratiche di primo soccorso, di spegnimento incendi e di gestione dell’emergenza sismica e idrogeologica, fino ai più moderni dispositivi di protezione individuale per il lavoratori dell’edilizia con le aziende specializzate del settore.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com