Caso Saman: lo zio della ragazza pakistana arrestato a Parigi

E’ stato arrestato questa mattina nella periferia di Parigi, Danish Hasnain, lo zio di Saman Abbas, la 18enne pachistana scomparsa da Novellara, nel Reggiano, da fine aprile scorso dopo essersi opposta ad un matrimonio combinato in patria. Secondo gli investigatori la ragazza è stata uccisa dai suoi familiari che non accettavano la sua relazione con un ragazzo italiano.

Sullo zio di Saman pendeva un mandato d’arresto emesso dalla procura di Reggio Emilia. Fondamentale, per la sua cattura, è stata la collaborazione tra forze dell’ordine transalpine e i carabinieri del nucleo Investigativo di Reggio Emilia. La ministra per il sud e la coesione territoriale Mara Carfagna è stata tra le prime a complimentarsi con le forze dell’ordine. “Grazie alla polizia francese e ai carabinieri – ha scritto su twitter – per l’arresto di Danish Hasnain, lo zio della povera Saman Abbas e probabilmente il suo assassino. Non consentiremo mai di importare in Europa barbare usanze di violenza e crimini contro le donne e la loro libertà”.

Circa redazione

Riprova

Regno Unito: 1.500 persone arrestate in operazione anti droga

Quasi 1.500 persone sono state arrestate in Inghilterra e Galles, durante un’operazione della polizia che …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com