Caso Marò, Sonia Gandhi: “nessun Paese dovrebbe sottovalutare l’India”

I rapporti tra l’Italia e l’India, con il caso dei Marò, si sono inaspriti al punto che sulla questione è intervenuta Sonia Gandhi , esponente politico più potente dell’India. Finora il presidente del Partito del Congresso, attualmente al governo, non aveva interferito ma oggi ha lanciato un avvertimento: “nessun Paese dovrebbe sottovalutare l’India”. Nel mentre l’Unione Europea, dopo aver invitato le due potenze a  rispettare la Convenzione di Vienna e in una nota dichiara, la portavoce della rappresentante per la politica estera dei 27, Catherine Ashton : “La limitazione alla libertà di movimento dell’ambasciatore d’Italia in India sarebbe contraria agli obblighi internazionali stabiliti dalla Convenzione di Vienna”. E infine  conclude auspicandosi che una soluzione reciprocamente accettabile possa essere trovata attraverso il dialogo e nel rispetto delle regole internazionali e incoraggia le parti a esplorare tutte le strade per questo risultato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com