Cashback, tutte le novità sui rimborsi: pagamenti più facili, commissioni, nuova app

Mentre si attendono i rimborsi del cashback di Natale, che dovrebbero arrivare entro fine febbraio, il cashback di Stato è entrato a pieno regime portando con sè alcune novità. Come la nuova versione dell’app Io, i pagamenti senza Pin e l’azzeramento delle commissioni. Vediamole insieme.

Nuova versione app Io

PagoPa è pronta a lanciare il restyling dell’app Io con alcune importanti novità. Da un lato, verrà resa più facile l’attivazione delle carte co-badge, ovvero con un doppio circuito (tipo Pagobancomat e Maestro). Questo vuol dire che il contacless non sarà più un problema  e non si rischierà di non vedersi riconosciuta la transazione.

L’altra novità è che verranno abilitati sull’applicazione altri sistemi di pagamento, come Bancomat Pay e i wallet nativi di Apple Pay, Google Pay e Samsung Pay. Questa operazione dovrebbe facilitare l’abbinamento dei pagamenti per chi è intestatario di più carte di credito che girano su circuiti diversi.

Azzeramento commissioni per i pagamenti

Il Governo ha annunciato l’azzeramento delle commissioni per i negozianti sui micropagamenti inferiori a 5 euro effettuati con strumenti elettronici come carte di credito e di debito. Una mossa che quasi nessun operatore ha accolto, se si escludono pochi di loro.
Pagobancomat ha azzerato le commissioni sui pagamenti sotto i 5 euro fino al 2023, Nexi ha cancellato le commissioni sulle spese fino a 10 euro, con un promozione valida per tutto il 2021. A questi due si aggiunge Satispay, che da sempre non prevede costi in capo agli esercenti per transazioni inferiori o pari a 10 euro (oltre è prevista una commissione fissa di 0,20 euro).

Pagamenti contactless senza Pin, nuova soglia

A breve, si potrà pagare in modalità contactless senza inserire il Pin anche con importi fino a 50 euro. Verrà infatti innalzata la soglia limite per questo tipo di pagamenti, da 25 a 50 euro.

Cashback, novità sui rimborsi: attenzione alle operazioni minime il rimborso del 10% si potrà ottenere solo effettuando un minimo di 50 operazioni a semestre con strumenti di pagamento abilitati. Oltre al cashback ordinario, nel 2021, si potrà aspirare anche al super cashback, cioè un premio da 1.500 euro a semestre. Il super cashbak, valido dal 1 gennaio 2021 al 30 giugno 2022, sarà solo, però, per i primi 100mila consumatori che totalizzano il maggior numero di transazioni.

Come fare per conoscere la situazione? Dalla App Io sarà sufficiente entrare nella sezione “portafoglio” cliccando sulla scheda blu del cashback e quidi su “La tua posizione” al fianco di “Le tue transazioni”.

Sia il rimborso del 10%, sia il super cashback saranno accreditati direttamente sull’Iban indicato nell’app Io entro 60 giorni dalla chiusura del periodo di validità del cashback (i rimborsi della fase che va da gennaio a giugno 2021, quindi, saranno accreditati entro il successivo 31 agosto).

Circa Redazione

Riprova

RETE EUROPEA DELLE NEWS

“Una rete europea delle news con oltre 40 mila giornalisti”. A parlare al Sole è …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com