Carceri. Poliziotto si suicida a Battipaglia. Mistero sul movente

Ennesimo suicidio tra i poliziotti penitenziari. Un assistente capo della Polizia Penitenziaria in servizio ad Avellino si è ucciso a Battipaglia. A darne notizia è il Sappe. Non si conoscono i motivi che hanno portato l’uomo a togliersi la vita. “Siamo sgomenti e sconvolti – dichiara Donato Capece, segretario generale del sindacato – Non sono ancora chiare le ragioni che hanno spinto l’uomo, 45 anni, a compiere il gesto estremo. Siamo impietriti per questa nuova immane tragedia, anche perché avviene a brevissima distanza di tempo dal suicidio di altri appartenenti al Corpo di Polizia Penitenziaria in servizio a Mamone Lodè, Caltagirone, Viterbo, Torino e Roma”.

Circa redazione

Riprova

Migranti: 78 sbarcati ad Augusta e trasferiti a Pozzallo

Nel pomeriggio di ieri sono sbarcati nel porto di Augusta 78 migranti. I naufraghi sono …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com