Caporalato, arresti e sequestri in Calabria e Basilicata

Blitz contro il caporalato operato dai carabinieri nelle provincie di Cosenza, Crotone e Matera. Le accuse ipotizzate sono quelle di intermediazione illecita e sfruttamento del lavoro, estorsione, minacce. L’operazione è stata portata avanti dai militari del reparto territoriale di Corigliano-Rossano e del comando carabinieri tutela del lavoro. I militari oltre ad eseguire una serie di arresti hanno anche attuato il sequestro di varie aziende agricole. I provvedimenti sono stati decisi dal gip di Castrovillari.

Circa Piera Toppi

Riprova

Maltempo: Marche, proseguono ricerche unica dispersa

Per il nono giorno consecutivo continuano le ricerche dell’ultima delle persone disperse a causa dell’alluvione …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com