Canada vuole piano per lavoratori

 Il primo ministro canadese, Justin Trudeau, vuole che tutti i lavoratori in Canada abbiano accesso ad almeno 10 giorni di malattia pagata all’anno e il governo si sta attivando per elaborare un piano nazionale in questo senso, mentre il paese si prepara ad una seconda ondata della pandemia da coronavirus. Lo ha detto lo stesso Trudeau in conferenza stampa a Ottawa, riferisce la Cnn.

  “Nessuno dovrebbe essere costretto a scegliere fra prendere un giorno per malattia o pagare le bollette. Proprio come nessuno dovrebbe essere costretto a scegliere fra rimanere a casa con sintomi da covid-19 o essere in grado di permettersi di pagare l’affitto o fare la spesa”, ha sottolineato Trudeau durante il briefing con la stampa. In Canada il periodo di malattia riconosciuta ai lavoratori è tema solitamente di competenza delle province, l’obiettivo quindi di elaborare un piano nazionale a riguardo comporta complicazioni, ma Trudeau ha affermato che il suo governo e le province sono determinati a provarci.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com