Canada: Covid, autotrasportatori protestano contro l’obbligo vaccinale

Gli autotrasportatori del Canada hanno intrapreso una iniziativa di protesta contro l’obbligo di vaccinazione decretato per la loro categoria dal governo di quel Paese. I camionisti hanno organizzato una marcia di protesta da Vancouver a Ottawa, e hanno raccolto due milioni di dollari tramite GoFundMe per finanziare la marcia, che dovrebbe raggiungere Ottwa il 29 gennaio.

A detta dei manifestanti, l’obbligo di vaccinazione comporterà carenze di personale, con conseguenti ammanchi di generi di consumo sugli scaffali e un ulteriore aumento dell’inflazione al consumo. Secondo il sindacato Canadian Trucking Alliance (Cta) l’introduzione dell’obbligo potrebbe bloccare il 20 per cento dei circa 160mila autotrasportatori che fanno la spola attraverso il confine tra Canada e Stati Uniti. All’inizio di questo mese il governo canadese a allentato il parte il provvedimento, consentendo l’ingresso degli autotrasportatori canadesi non vaccinati dal confine con gli Stati Uniti.

Circa redazione

Riprova

Finlandia conferma, sospese forniture di gas russo

La Russia ha sospeso le esportazioni di gas naturale alla Finlandia, come già preannunciato nella giornata di …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com