Camorra: Riesame Napoli respinge richiesta revoca arresto Cesaro

I giudici del tribunale del Riesame di Napoli hanno rigettato l’istanza di revoca della richiesta di arresto, con il beneficio dei domiciliari, firmata dal gip di Napoli a carico del senatore Luigi Cesaro. La conferma arriva all’AGI dagli avvocati Alfonso Furgiuele e Michele Sanseverino.

L’applicazione della misura è rimessa alla Giunta per le autorizzazioni del Senato, che deve decidere sull’esecuzione della misura emessa a inizio settembre nell’ambito di un’indagine della Dda di Napoli sul clan Puca di Sant’Antimo (Napoli). Gli inquirenti contestano al senatore e alla sua famiglia rapporti con l’organizzazione malavitosa locale. Il resto contestato è quello di concorso esterno in associazione per delinquere di stampo mafioso. La decisione dell’VIII sezione è arrivata in tarda serata.

Circa redazione

Riprova

Caporalato: dieci ore lavoro a 100 euro al mese, 24 indagati

Sei caporali reclutavano personale in nero, e lo obbligavano a montare sistemi di irrigazione in …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com