Calcioscommesse: Ranocchia nel mirino degli inquirenti

 

Aveva assicurato di aver chiarito tutto, visto che anche lui faceva parte di quel Bari macchiato dal Calcioscommesse, ma il suo nome è rispuntato fuori. Andrea Ranocchia, che torna nell’occhio del ciclone proprio nel momento migliore della sua carriera in nerazzurro, dopo un’annata difficile con tutti e tre gli allenatori che si sono susseguiti sulla panchina dell’Inter. Secondo quanto riportato dalla “Gazzetta dello Sport”, il centrale dell’Inter farebbe parte dell’elenco dei giocatori coinvolti nella combine di Salernitana-Bari finita per 3 a 2 del maggio 2009. La squadra,  a quel tempo allenata da Antonio Conte, avrebbe venduto la partita per 160.000 euro per fare un favore ai campani, bisognosi di punti per la corsa salvezza. L’accordo sarebbe stato trovato fra tutti i giocatori, tranne Gazzi, e il denaro consegnato in due rate. Ranocchia, allora 21enne, nonostante il mancato incasso della sua quota potrebbe aver comunque problemi per l’omessa denuncia.

 

Circa admin

Riprova

Serie A, vincono Roma e Napoli, pari per l’Inter

Giallorossi ed azzurri vincono in trasferta ai danni di Genoa e Bologna, l’Inter si ferma, …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com