Calciopoli. Bertini: “dimostrerò mia innocenza”

“Dimostrerò la mia innocenza”. E’ quanto dichiarato dall’ex arbitro Paolo Bertini, alla vigilia della sentenza su rito abbreviato, riguardo lo scandalo Calciopoli, in cui risulta implicato. “Cosa mi aspetto? Mi aspetto dal processo di appello che vengano esaminate le carte che già sono a disposizione con maggiore serenità – prosegue Bertini – in un processo con ventiquattro imputati non è facile dare giusta attenzione ad ogni imputato. Con quei carteggi dimostrerò che non facevo parte di nessuna organizzazione e sinceramente sarebbe già sufficiente che la mia figura venga estrapolata da questa situazione. Le sentenze dicono qualcosa, dicono che ci sono state delle condanne – conclude l’ex arbitro. Sui presupposti nei quali sono state prese avrei anch’io molto da dire, lascio a persone più competenti di me di parlare di queste questioni. Schede svizzere? Non ho mai posseduto nessuna scheda svizzera”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com