Calcio: Uefa, club europei in rosso, 2010 persi 1,6 mld

“Questo trend continua ormai da diversi anni – ha sottolineato il segretario generale dell’Uefa Gianni Infantino – e proprio il fair-play finanziario che partirà dalla stagione 2013-2014 è più che mai indispensabile, come confermato proprio dall’ultimo esecutivo”. Non solo fair-play finanziario, l’esecutivo Uefa ha esaminato i rapporti con i club, dopo una riunione con l’European club association. Le principali discussioni riguardano le assicurazioni quando i giocatori vanno in nazionale, il calendario internazionale dal 2014 in poi ed il ruolo dei club nel governo del calcio europeo. “Un accordo è vicino”, ha assicurato Gianni Infantino. L’Uefa ha poi annunciato che sarà lanciato un bando per la gestione centralizzata dei diritti tv e marketing per le qualificazioni all’Europeo 2016 ed il Mondiale 2018. Inoltre, dal 2015, le gare di qualificazione dell’Europeo Under 21 verranno giocate nello stesso periodo di quelle delle nazionali maggiori. La fase finale si disputerà nuovamente gli anni pari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com