Calcio, più sorprese che conferme con Roma e Lanciano in testa ai propri campionati

Roma e Lanciano. Due capoliste che alla vigilia non erano per nulla segnate tra le favorite. Il bello del calcio che, ancora una volta, smentisce i soloni di turno. La Roma ha vinto sei gare consecutive, diciassette reti segnate, solo una subita. I numeri parlano chiaro, Garcia ha trovato la quadratura del cerchio, le altre inseguono. Napoli e Juventus, le favorite della vigilia, inseguono a due lunghezze. Il campionato è lungo e di certo riserverà altre sorprese ma ai giallorossi va il merito di aver cambiato il corso di un campionato che avrebbe dovuto riservarci uno scontro a due. Poco male, anzi. Lo spettacolo è assicurato. In cadetteria stesso discorso. Palermo ed Empoli ai nastri di partenza come le squadre da battere ed invece il Lanciano del sempre verde Gaetano vastola ha sorpreso tutti. Sette gare senza sconfitte, quattro vittorie e tre pareggi. Quindici punti, uno in più dell’Empoli e del Varese. I toscani hanno perso ad Avellino, primo stop stagionale, contro i Lupi che si trovano a dodici punti, quarti in classifica. Altra compagine che ha strabiliato per il suo inizio di stagione e senza dubbio quella allenata da Rastelli, una neopromossa tutto pepe che potrebbe regalarci liete sorprese.

Circa redazione

Riprova

Scudetto Milan: in 50mila nella notte rossonera

I festeggiamenti per il diciannovesimo scudetto rossonero sono durati fino a notte fonda, a Milano, …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com