Calcio. Inter-Sneijder: è rottura

Dieci non è soltanto il numero di maglia di Wesley Sneijder, il fantasista olandese in forza, ancora per poco, all’Inter. Dieci sono anche le migliaia di euro dell’ammenda che il club nerazzurro ha intenzione di infliggere al proprio giocatore in seguito al post pubblicato dallo stesso, su Twitter, con cui ha annuncIato  la sua mancata convocazione in occasione della partita di Europa League di questa sera, in cui l’Inter dovrà affrontare il Neftci. Per questo motivo,  la dirigenza del club di Moratti ha deciso di ‘punire’ Sneijder. Riguardo tale situazione, il campione di Utrecht aveva reso pubblico il suo desiderio di voler tornare sotto l’ala dell’ex allenatore Josè Mourinho. Considerando che attualmente lo Special One siede sulla panchina del Real Madrd, e, considerando la formazione offensiva di cui i Merengues dispongono, è difficilmente ipotizzabile tale soluzione. Stando sempre al desiderio espresso dal giocatore, sarebbe molto più ‘saggio’ pensare ad una soluzione come quella del Psg, il club di proprietà dei ricchissimi emirati arabi che ha da poco ufficializzato il proprio interesse per l’allenatore portoghese, e che volendo potrebbe tranquillamente metter le mani su un calciatore dal prezzo agevole non proprio per tutti i club, quale è Wesley Sneijder. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com