Calabria: i 5 Stelle ricordano il cantastorie Danilo Montenegro, “scomparso un grande artista, che ha rappresentato la Calabria”

«Ci addolora la scomparsa del cantastorie calabrese Danilo Montenegro, che con le sue canzoni e opere pittoriche ha rappresentato la parte migliore della Calabria, quella della comunità sana, reattiva, dell’impegno per l’emancipazione sociale, del coraggio della parola, dell’umanità e della solidarietà, della memoria e della resilienza, dell’attaccamento alla terra, della coscienza civile, della difesa dell’ambiente come del valore primario della cultura, della tradizione e dell’identità del territorio». Lo affermano, in una nota, i deputati M5S Francesco Sapia, Giuseppe d’Ippolito e Paolo Parentela, che sottolineano: «Siamo in debito con Montenegro, che pure fuori dell’Italia ha dato un’altra immagine della Calabria. Nei suoi brani e quadri, l’artista ha raccontato con rara sensibilità il dramma dell’emigrazione e l’attaccamento alle origini dei calabresi partiti in cerca di fortuna e di speranze. Siamo vicini ai familiari di Montenegro – concludono i parlamentari del Movimento 5 Stelle – e crediamo che l’eredità artistica e culturale di questo grande cantastorie debba essere raccolta e alimentata, anche nelle scuole, soprattutto per sconfiggere quella mentalità di rassegnazione e arrendevolezza che troppo spesso paralizza lo sviluppo della Calabria».

Circa Redazione

Riprova

L’eredità di Maradona

La vita sentimentale di Diego Amando Maradona  è stata particolarmente vivace: è stato sposato con …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com