Caccia ai terroristi in tutta Europa

Caccia in tutta Europa ai terroristi dopo gli attentati di Parigi. Sette persone sono state arrestate oggi in Germania, in una regione al confine con l’Olanda ed il Belgio, ma non sarebbero collegate agli attacchi di Parigi. Lo ha chiarito il ministro degli Interni tedesco, Thomas de Maiziere, in una conferenza stampa a Berlino. Non abbiamo ancora finito di esaminare le cose,  ha detto,  ma al momento sembra che non siano direttamente collegati agli attacchi di Parigi. Altre due persone, un uomo di 35 anni e la sua compagna, sono trattenuti in stato di fermo a Lione. L’uomo, sospettato di traffico di armi e stupefacenti, è stato fermato ieri pomeriggio, poche ore dopo la scoperta di un vero e proprio arsenale di guerra, tra cui un lanciarazzi, nella sua abitazione e in quella dei genitori a Feyzin, nella periferia di Lione. E’ sospettato, riferiscono i media francesi, di sostenere i movimenti dell’islamismo radicale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com