Busta con proiettili e minacce ad Antonio Venturino, ex esponente M5S

3 proiettili calibro 9 ed un biglietto con scritto “nelle fogna o ti prendi uno di questi in fronte”, chiusi in una busta, erano indirizzate ad Antonio Venturino, vicepresidente dell’Assemblea regionale siciliana ed ex esponente del Movimento Cinque Stelle. Venturino, oggi è leader del nuovo partito L’Italia migliore. La busta si trovava nel centro di smistamento delle Poste di via Ugo La Malfa. “È un episodio grave, si inserisce in un clima di esagerazione, di rabbia e di intimidazione. Devo però ancora valutare bene, ho appena appreso la notizia, ad informarmi è stato il presidente dell’Assemblea Giovanni Ardizzone”. Così l’ex M5S, ha commentato la notizia. della busta a lui intestata contenente proiettili.

Il presidente dell’Ars, Giovanni Ardizzone, ha espresso subito la propria solidarietà al vicepresidente, invitando ad abbassare i toni in un momento così delicato per il Paese: “Esprimo la mia solidarietà e quella dell’intero Parlamento siciliano al collega Antonio Venturino, vittima di una gravissima intimidazione. In un momento estremamente delicato per la vita economica e sociale del nostro Paese e della nostra Regione, ritengo necessario che tutti abbassino i toni, per riportare la fisiologica polemica politica nei cardini del normale confronto democratico”, ha affermato Ardizzone.

Venturino è stato espulso dal M5S con l’accusa di non avere rispettato il patto di restituire parte dell’indennità , mentre lui collega il provvedimento alle critiche politiche mosse nei confronti di Beppe Grillo per non avere voluto trovate l’accordo a Roma col centrosinistra. Inoltre,  Grillo ha definito Venturino “un pezzo di m…”, il parlamentare poi ha aderito al gruppo Misto dell’Ars, ignorando gli inviti del M5S a dimettersi da vice presidente dell’Assemblea. Dal suo entourage stigmatizzano il clima di veleno e gli attacchi che Venturino sta subendo durante i comizi di Beppe Grillo in Sicilia per il suo tour elettorale in vista delle amministrative del 9 e 10 giugno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com