Buenos Aires.Treno deraglia, almeno 40 i morti. Oltre 550 i feriti

Tragedia nel cuore dell’ Argentina, a Buenos Aires. Un treno è deragliato  questa mattina, nella stazione ferroviaria di Once. Secondo fonti della Difesa Civile,  sarebbero almeno 40 i morti. Altissimo il numero dei feriti:circa 550. Si tratta della seconda tragedia più grave di questo tipo mai avvenuta nel Paese.

Panico tra i passeggeri. “Il treno era pienissimo. L’impatto è stato tremendo. Si è sentito un rumore molto forte. Il treno non ha frenato”. A raccontarlo, un uomo che  viaggiava in uno dei vagoni di mezzo del treno. L’incidente, a quanto sembra è stato causato dallo scontro contro un marciapiede. “Mi trovavo nel convoglio dove è permesso di viaggiare con la bicicletta. I vetri dei finestrini si sono rotti. La gente era disperata. C’erano sangue e feriti dappertutto. Poi le porte sono state aperte con la forza”. E’ la testimonianza di un altro sopravvissuto alla tragedia. Nel settembre scorso, in un incidente ferroviario nel quartiere Flores, sempre nella capitale, erano morte 11 persone e oltre 200 erano rimaste ferite.

Riguardo alla dinamica dello scontro, il segretario ai trasporti Juan Pablo Schiavi , ha raccontato che il convoglio ferroviario è  entrato nella stazione a 26 chilometri orari e non è riuscito a frenare, finendo contro il marciapiede. E’ quanto dichiarato dal segretario ai Trasporti alle tv locali. Il Sistema di assistenza medica di emergenza (Same) sta lavorando sul posto con oltre 15 ambulanze, mentre i vigili del fuoco stanno cercando di estrarre le persone rimaste intrappolate nei primi due vagoni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com