Brindisi: centrale Enel in fiamme, nessun ferito

Si è incendiata alle 9 e 15 di questa mattina, la  centrale Enel Federico II di Brindisi. Le fiamme si sono  si è  sviluppate sul sistema ambientale di desolforazione dell’unità di produzione numero 4, attualmente ferma per manutenzione. L’allarme è stato dato dagli operatori addetti al servizio di controllo della centrale e ha permesso il pronto intervento del presidio stabile dei vigili del fuoco affiancato dalla squadra antincendio ed emergenza della centrale con il rapido spegnimento dell’incendio. Nessuno è rimasto ferito. “L’area è stata circoscritta e attualmente l’incendio è stato spento”, ha precisato Donato Leone responsabile relazioni esterne di Enel area Sud. L’intervento è  stato immediato e non risultano coinvolte persone e tutto il personale adibito alle attività  di manutenzione del gruppo 4 è stato fatto allontanare dal luogo dell’incendio. Saranno presto avviate ispezioni e controlli per stabilire le cause e ripristinare i componenti danneggiati. La produzione della centrale non ha subito riduzioni, “gli altri tre gruppi di produzione – ha precisato Leone – sono regolarmente in funzione”.

Circa redazione

Riprova

Firenze: Gdf blocca crediti Iva per 58 milioni

I militari del comando provinciale della guardia di finanza di Firenze e i funzionari del …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com