Brexit: bozza d’accordo, May convoca il governo oggi

La premier britannica Theresa May ha convocato  ieri in mattinata una riunione straordinaria del governo per esaminare una bozza d’accordo dei negoziati di divorzio dall’Ue sulla Brexit. Lo rende noto la Bbc, confermando la notizia della tv pubblica irlandese Rte sul testo concordato a livello tecnico delle ultime ore anche sull’ultimo nodo ancora aperto della trattativa, quella del mantenimento del confine aperto fra Irlanda e Irlanda del Nord. Poco dopo anche Downing Street ha confermato l’esistenza della bozza, precisando che il testo sarà vagliato oggi, mercoledì 14 novembre, per essere approvata in una riunione del governo britannico convocata per le 14 ora di Londra.

Oggi è prevista una riunione dei 27 ambasciatori, che all’ordine del giorno, ufficialmente prevede proposte per la preparazione al divorzio dal Regno Unito. Dalla Commissione europea invece richiamano quanto detto oggi dal vicepresidente Frans Timmermans sul negoziato, secondo il quale ‘non ci siamo ancora’, e rimandano a oggi, quando si riunirà il gabinetto May.

L’ordine del giorno della riunione dei 27 ambasciatori europei (Coreper) sulla Brexit, di oggi, è stata aggiornata. Sul tavolo dell’incontro, che inizierà alle tre del pomeriggio – in contemporanea a quello del gabinetto May – la bozza di accordo tecnico e uno schema della dichiarazione politica. Si apprende da fonti diplomatiche. Inizialmente l’ordine del giorno del Coreper prevedeva proposte per la preparazione al divorzio dal Regno Unito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com