Brescia. Sfigura ex con acido muriatico: non voleva riconoscere il figlio

Il fidanzato non vuol riconoscere il figlio che aspetta e mancano pochi giorni al parto. Pochi giorni, come quelli che sono bastati per pianificare una vendetta terribile: sfigurare l’ormai ex con acido muriatico. E’ successo a Travagliato, in provincia di Brescia, dove una ventitreenne, con l’aiuto di un complice di 21 anni più anziano e residente a Gussago, ha atteso l’uomo che rincasava, per mettere in pratica la brutale aggressione. Il giovane è stato percosso, immobilizzato ed ustionato con dell’acido. La vittima, 26 anni, è ricoverata con gravissime ustioni all’ospedale Civile di Brescia.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com