Brasile, per S&P debito ‘spazzatura’

Standard & Poor’s ha declassato a livello ‘junk’ (spazzatura) il rating del debito del Brasile, con outlook negativo. La decisione è dovuta alle ripercussioni sul governo delle sfide politiche che pesano sul presidente Dilma Rousseff che ha convocato immediatamente una riunione d’emergenza. Il rating è stato tagliato da ‘BBB-‘ a ‘BB-‘. “Per far crescere l’economia ora sono necessari tagli e sacrifici”, ha detto il ministro delle Finanze Levy, non escludendo l’aumento delle aliquote fiscali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com