Brasile. Il crimine si veste di rosa è a +400%

In Brasile, negli ultimi sette anni i crimini commessi dalle donne sono aumentati in modo tantissimo, in percentuale siamo intorno al 402%. La notizia, viene rivelata dai dati forniti dal ministero della Giustizia brasiliano. I delitti ‘in rosa’ più comuni – dicono le statistiche dal 2005 al 2011 – sono quelli contro il patrimonio, in particolare furto e rapina. Per gli specialisti, il fenomeno denota una tendenza: si tratterebbe di una specie di riflesso distorto del processo di emancipazione socio-economica vissuto dalla donna nei tempi più recenti. Non a caso, nelle ultime settimane i notiziari brasiliani hanno divulgato storie di vere e proprie bande criminali formate da sole donne. Come la “gang delle bionde”, in cui giovani avvenenti e benestanti rapinavano e tenevano in ostaggio altre donne, ricche, sole e possibilmente simili a loro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com