Brasile. Cede diga, 900 sfollati

A Rio de Janeiro a causa di forti piogge, hanno ceduto gli argini di una seconda diga e 900 abitanti di Cardoso Moreira, località a 330 chilometri a nord del capoluogo provinciale, sono state allontanate dalle loro case. Lo ha riferito il coordinatore della Protezione civile della regione nord di Rio, colonnello Moacir Pires. La diga che aveva ceduto la settimana scorsa aveva provocato un’enorme voragine sulla strada che unisce Rio de Janeiro e lo stato di Minas Gerais.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com