Boston: moglie di Tamerlan interrogata dall’Fbi

L’Fbi ha interrogato per oltre 90 minuti Katherine Russell, vedova di Tamerlan Tsarnaev, uno dei due attentatori della maratona di Boston. Stando a quanto dichiarato da un consulente legale del governo americano, la donna “sta facendo il possibile per collaborare con le indagini”. Gli investigatori dell’Fbi hanno rilevato tracce del Dna di una donna su una delle pentole a pressione modificate e utilizzate come bombe per l’attentato, ma rimane ancora da accertare se appartenga a qualcuno che ha aiutato i due attentatori o semplicemente ad un ferito nell’esplosione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com