Borsa: Spread record, 490 punti base

Sempre più alto lo spead btp-bund che raggiunge il record storico del 6,66%, toccando i 490 punti base.

Dunque davvero una situazione critica per l’economia italiana. Il Btp decennale  potrebbe infatti raggiungere a breve la soglia del 7%, tasso ritenuto insostenibile da tutti gli osservatori. Basti pensare alle esperienze di  Grecia, Irlanda e Portogallo. Questi Paesi, infatti, hanno raggiunto  la soglia del 7% è  appena 16 giorni dopo aver superato il rendimento del 6,50%. E, toccata questa soglia, questi tre Paesi sono stati costretti a chiedere aiuto alla comunità internazionale per evitare la bancarotta.

Borsa italiana negativa, ma riduce il calo: si riduce il calo per Piazza Affari, con il Ftse Mib in calo dell’1,60% a 15.100 punti e il differenziale tra Btp e Bund tedeschi stabile a 485 punti. Prevale nettamente il rosso sul listino di riferimento, con Mps (-4,41%) fanalino di coda, preceduta da Unicredit (-2,17%) e Intesa Sanpaolo (-1,69%), mentre inverte la rotta Fiat (+0,68%) insieme a Fiat Industrial (+0,64%). Bene anche Campari (+1,27%), poco sopra la parità Tod’s (+0,14%), mentre Finmeccanica cede il 3,25% e Telecom il 2,65%.
Apertura negativa per le principali Borse italiane: Avvio di settimana difficile per le principali borse europee, con i futures su Wall Street in calo dell’1% e le tensioni sul debito sovrano dell’eurozona sempre forti, mentre dagli Usa non sono previsti dati di rilievo, se non l’erogazione di credito al consumo a settembre, ma alle 21 di oggi. Londra cede più dell’1%, Parigi oltre il 2% e Francoforte l’1,9%, mentre Milano (-2,2%) e Madrid (-3,2%) sono le peggiori, tenendo conto che Atene è ancora chiusa. Valvola di sfogo dei listini sono le banche e i titoli automobilistici. Sotto pressione Natixis (-5,83%), Bnp (-4,79%) e Societé Generale (-4,6%), mentre a Milano Mps cede il 5%. In campo automobilistico scivola Renault (-2,69%), nonostante il rafforzamento dell’alleanza con Daimler (-2,72%), che secondo indiscrezioni di stampa potrebbe allargarsi ai motori, ed il possibile avvio di un impianto negli Usa per le auto di lusso Infinity. Di seguito, gli indici dei titoli guida delle principali Borse Europee. – Londra -1,14% – Parigi -2,23% – Francoforte -1,92% – Madrid -3,20% – Milano -1,90% – Amsterdam -1,44% – Stoccolma -2,00% – Zurigo -0,55%.

Circa redazione

Riprova

Telepass: novità per tutti gli utenti

L’azienda vuole continuare a offrire un servizio ottimale a tutti i suoi clienti, e per …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com