Borsa: Milano scivola, spread sale a 210

Piazza Affari si avvita e scivola a -2,36% con il Ftse Mib a 21.067 punti. Mentre lo spread tra btp e bund sale a 210 punti base, ai massimi di giornata. Tra i cali maggiori Stm (-5,99%), Cnh (-5,80%), Pirelli (-5,64%). Avvio in tensione per le Borse europee sul riacutizzarsi dello scontro sui dazi tra Stati Uniti e Cina. Parigi in apertura lascia il 2,34% con il Cac 40 a 5.427 punti. Francoforte perde l’1,79% con il Dax a 12.033 punti.

Sulle Borse pesano le nuove tensioni sui dazi. Ieri Trump ha alzato il tiro sulla questione dei dazi. La Cina – è stata la replica della portavoce del ministero degli Esteri cinese – “dovrà prendere contromisure se gli Usa metteranno nuovi dazi sui prodotti cinesi”. Ieri, Donald Trump ha annunciato una nuova raffica di dazi del 10% – a partire dal primo di settembre – sui restanti 300 miliardi di dollari di merci e prodotti cinesi importati in Usa, dopo quelli al 25% su 250 miliardi di export made in China.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com