Bonanni: “Fiat confermi impegni”

“La Fiat dovrà confermare i suoi impegni sugli investimenti, una volta che riprenderà il mercato”. E’ la richiesta espressa da Bonanni, segretario generale della Fiat, che intervistato a Radio Anch’io su Radio Uno Rai, ha commentato l’annuncio della convocazione di un incontro con il sindacato da parte del ministro del Lavoro, Elsa Fornero . “E’ meglio discutere che non discutere”, ha sottolineato il leader della Cisl, ribadendo come  a fronte della crisi sia comprensibile una restrizione dei disegni espansivi (Fabbrica Italia prevedeva il passaggio da 600.000 a 1,4 milioni di vetture prodotte l’anno) ma anche come sia necessario che l’azienda assicuri la ripresa di questo disegno una volta ripartito il mercato. “Pomigliano era chiusa – ha detto – grazie all’accordo con i sindacati l’azienda ha investito 800 milioni per la linea robotica della panda. In questo Paese c’è troppa voglia di tirare sassi, in questo modo non progredisce, morirà”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com