Bombassei: “Speriamo in un ripensamento di Fiat”

Il vice–presidente di Confindustria, Alberto Bombassei, parlando dell’ uscita di Fiat da Confindustria, ha espresso il desiderio di un ripensamento, dell’ azienda automobilistica italiana. “Con questo non intendo assolutamente interferire o dire a Marchionne cosa deve fare” ha aggiunto Bombassei, che siede anche nel consiglio di amministrazione di Fiat. Bombassei, a margine del convegno ‘L’economia oltre la crisi’, ha inoltre, minimizzato gli effetti a catena che potrebbe avere sul sistema confindustriale l’uscita del Lingotto dall’associazione. “Quando qualcuno fa qualcosa di così clamoroso – ha detto –“è una pletora di persone che seguono. Ci sono tanti che vogliono fare i piccoli Marchionne, magari per avere un attimo di celebrità”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com