Bolzano. Prende la moglie a martellate, riducendola in fin di vita

 

Una altro caso di violenza in famiglia è scoppiato all’alba di questa mattina a Lutago, un paesino dell’Alto Adige dove un uomo ha ridotto in fin di vita la propria moglie a colpi di martellate.  A chiamare i carabinieri, la figlia della coppia dopo aver udito le urla tra i suoi genitori.
I carabinieri  giunti sul posto, hanno trovato la donna a terra, sfigurata e in una pozza di sangue, trasferita subito all’ospedale dove si trova in gravissime condizioni. Fermato il marito 62enne che viene interrogato sulle cause che ne hanno scatenato la furia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com