Bolzano: muoiono per freddo il giorno di Natale

Il freddo e il desiderio di scaldarsi hanno fatto due vittime tra i senzatetto la notte di Natale.
Giovanni Valentin, 66 anni, noto a Bolzano come ‘Hans Cassonetto’ per la sua abitudine di rovistare nella spazzatura, è morto dopo che il fuoco che aveva acceso ha attaccato i suoi vestiti. Trasportato in ospedale è deceduto per le ustioni. Le esalazioni di un braciere hanno ucciso a Milano una senzatetto ecuadoriana di 44 anni che aveva trovato rifugio in un capannone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com