Bologna. 88enne dà fuoco a sterpaglie ma rogo lo uccide

Un anziano di 88 anni è morto stamattina in un incendio a Loiano, in località Sabbioni, sull’appennino bolognese. Il rogo è scaturito dal fuoco che l’uomo aveva acceso per ardere sfalci e sterpaglie. A causa anche del clima torrido, le fiamme sono divampate, colpendo una legnaia poi il bosco circostante. Sono bruciati oltre 4.000 metri quadrati. Non è ancora chiaro se l’uomo si sia sentito male o sia caduto, ma di sicuro la morte è riconducibile all’incendio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com