Blocco degli stipendi per gli statali, Catricalà: “Per ora non ne è parlato”

L’allarme per il provvedimento che vede la sospensione degli stipendi degli statali sta alzano l’ennesimo polverone. Nello specifico la questione del blocco delle retribuzione dei dipendenti pubblici fino al 2014, non è stata ancora previsto e a confermarlo è il sottosegretario alla presidenza del Consiglio dei Ministri, Antonio Catricalà: ”Per ora non se ne è parlato, non so se è materia del Consiglio dei ministri – ha  precisato – il sottosegretario – comunque non ho avuto richieste di iscrizione all’ordine del giorno”. Secondo sempre le dichiarazione del  vicesegretario, il Consiglio dei Ministri si svolgerà la prossima settimana.

Inoltre è lo stesso Catricalà a confermare che sono state approvate le linee guida del Piano nazionale anticorruzione e, probabilmente già domani, saranno rese note sul sito Internet. Sono provvedimenti, ha commentato, “molto importanti”. “Si tratta delle prime  asserzioni del comitato dei ministri. A seguito di queste linee guida si dovranno formulare i piani delle singole pubbliche amministrazioni. La coerenza e la congruità dei singoli piani con le linee guida.”. “Per un primo periodo – ha spiegato – la valutazione della congruità e della coerenza spetterà alla Funzione pubblica perché non c’è ancora il commissario anticorruzione della Civit”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com