Campania: Gdf controlla movida, irregolari il 70%dei locali

Maxioperazione della Guardia di Finanza nei Comandi Provinciali di Caserta, Avellino e Benevento. Più di 260 militari sono stati impegnati nell’operazione, intensificando il “controllo economico del territorio”, concentrando la loro attenzione sulle attività commerciali e i luoghi più frequentati della regione. Sono 376 gli scontrini e le ricevute fiscali che sono già stati controllati. Oltre il 70% delle attività controllate hanno mostrato irregolarità e la presenza dei finanzieri ha determinato una variazione media degli incassi di oltre il 120%, con picchi del 425%. Da ieri sera sono stati poi controllati 52 esercizi commerciali delle zone della ‘movida’ (discopub, ristoranti, pizzerie) dove sono stati intervistati oltre 200 lavoratori, di cui 42 irregolari. In materia di contraffazione marchi e tutela del Made in Italy sono stati sequestrati 4.500 articoli contraffatti e denunciati 21 responsabili. Controllati 62 automezzi di “grossa cilindrata” al fine di acquisire indici di capacità contributiva da utilizzare per i successivi approfondimenti ai fini fiscali. Individuati molteplici evasori fiscali alla guida di autovetture di lusso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com