epa09022921 (FILE) - Flowers lay over the image of a protestor girl, named Mya Thwe Thwe Khaing who was shot by police in Naypyitaw, near the three-fingers salute sign during a prayer in Yangon, Myanmar, 14 February 2021 (reissued 19 February 2021). The young woman, 20, died on 19 February after being on live support since being admitted to hospital on 09 February. She is the first fatal casualty in the anti-coup demonstrations in Myanmar. EPA/LYNN BO BO

Birmania: morta giovane manifestante ferita alla testa

E’ morta la donna di 20 anni colpita alla testa la settimana scorsa durante le manifestazioni contro il golpe in Birmania. Lo ha annunciato l’ospedale nel quale era ricoverata. “Confermiamo che la morte” della giovane “è avvenuta alle 11”, ha riferito un medico dell’ospedale nel quale era ricoverata aggiungendo che il suo corpo è stato già portato all’istituto di medicina legale per l’autopsia.

Mya Thwate Thwate Khaing, questo il nome della ventenne, era stata colpita con un proiettile alla testa lo scorso 9 febbraio durante una protesta contro il golpe in Birmania a Naypyidaw, la capitale amministrativa.

Circa Redazione

Riprova

Mosca: via le truppe Nato da Romania e Bulgaria

La Russia vuole il ritiro delle truppe straniere della Nato dalla Romania e dalla Bulgaria, …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com