Biblioteca vaticana: on line 80mila libri

Sono quasi ultimati i lavori al Vaticano, che prevedono la digitalizzazione di circa 80mila manoscritti. Tale iniziativa è stata presa dopo il positivo banco di prova su 23 degli 80mila manoscritti da digitalizzare. La digitalizzazione permetterà la consultazione via web di tutti i manoscritti favorendo la conservazione perché garantirà la copia in alta definizione. Per portare a termine l’impresa i manoscritti della Biblioteca e il Ced devono essere trasferiti in un apposito edificio esterno alla Città del Vaticano dove lavoreranno gli esperti delle tecnologie digitali. A garantire la massima sicurezza degli interni e degli esterni dell’edificio e del prezioso ”contenuto” si e’ offerta la Fondazione Enzo Hruby, che si e’ fatta carico di sostenere economicamente gli interventi destinati alla protezione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com