Berlusconi condannato, la notizia fa il giro del mondo

Gli occhi del mondo intero puntati sul Cav. E non, come sarebbe lecito ipotizzare, per l’ultima ‘fantasmagorica’ impresa politica, ma per una condanna che potrebbe decretarne il declino. Le prime pagine dei quotidiani internazionali danno maggiormente risalto alla conferma della pena  a quattro anni di reclusione, più che all’annullamento con rinvio della condanna all’interdizione. La Bbc dedica alla sentenza della Cassazione l’apertura del suo sito web: “Confermata la condanna al carcere di Berlusconi”, è il titolo, mentre nell’occhiello si sottolinea il reato di evasione fiscale. Anche il quotidiano spagnolo El Pais sottolinea che la “Cassazione condanna per evasione Berlusconi nel caso Mediaset”. Apertura on line anche per Le Figaro: “Mediaset: condanna al carcere confermata per Berlusconi”, è il titolo. “Condanna al carcere per Berlusconi” è flash dell’edizione on line del New York Times. Sulla stessa linea la tedesca Bild che titola “Carcere per Berlusconi”.

Linea dura della Germania. La Frankfurter Allgemeine dedica l’apertura in home page al videomessaggio di Berlusconi, titolando “In questo paese non c’è giustizia” e dedicando molto più spazio alle parole dell’ex premier contro i giudici che non alla sentenza vera e propria. Sulla stessa scia anche il Guardian, che  giudica “sprezzante” il videomessaggio in cui l’ex premier ha attaccato i giudici e ha dichiarato di non volersi ritirare. Il quotidiano britannico ha sottolineato come il verdetto possa avere effetti destabilizzanti per la terza economia dell’Ue, quella italiana, che potrebbe soffrire per un’eventuale caduta del governo, o per un nuovo periodo di incertezza. Il quotidiano riporta anche le prime reazioni politiche italiane, tra cui quella del sottosegretario Micaela Biancofiore che vuole rimettere il mandato, e quella di Luca d’Alessandro del Pdl che ha definito l’Italia “tomba del diritto”.

Oltreoceano si scommette invece sulla crisi di governo. Il New York Times scrive  che la decisione della Cassazione non può che preludere alla caduta dell’esecutivo. Il Nyt spiega come Berlusconi “dopo aver navigato per anni nel labirinto della giustizia italiana, trovando sempre una via d’uscita” abbia trovato ora una prima condanna definitiva. Anche il Washington Post dedica diversi articoli, nelle pagine interne, alla vicenda, riportando le parole di Berlusconi nel videomessaggio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com