Berlino. Ragazzo italiano muore investito mentre fugge da aggressori

Un ragazzo italiano di 23 anni è morto a Berlino dopo essere stato investito da un’automobile mentre cercava di sfuggire ad un gruppo di aggressori nella stazione della metropolitana di Kaiserdamm. Il ragazzo, figlio di un italiano proprietario di un ristorante a Charlottenburg, e il suo amico Raoul di 22 anni erano stati avvicinati sabato da un gruppo di giovani che avevano chiesto loro delle sigarette. Il tono, riferisce la stampa tedesca, si era fatto subito pesante ed aggressivo e i due erano fuggiti. Durante la fuga il ragazzo, Giuseppe M. aveva attraversato una strada ed era stato investito. Successivamente due dei cinque presunti aggressori si sono presentati spontaneamente alla polizia. Si tratta di ragazzi di 21 e 22 anni di origine turca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com