Bergamo: litiga con la moglie, poi la uccide. Si costituisce

Romina Acerbis: questo il nome della 29 enne uccisa ieri sera a Bergamo, dopo una brusca lite con il marito. L’uomo, Maurizio Ciccarelli, 49 anni,  Una giovane donna di 29 anni, Romina Acerbis, si trovava agli arresti domiciliari e viveva in un appartamento diverso da quello della moglie, con la quale aveva avuto dei dissidi. Ieri sera è andato a casa della donna, è  iniziato un litigio al punto che l’ha strangolata e uccisa. Poi è  tornato a casa e ha chiamato la polizia, dicendo ”ho fatto una brutta cosa”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com