Befera: Se fermiamo Equitalia l’evasione continuerà

E’ “necessario incutere un sano timore” in chi evade il fisco e operazioni come quelle svolte a Cortina d’Ampezzo sono un “deterrente per far sapere che l’Agenzia lavora e scoraggiare gli evasori”. Il direttore dell’Agenzia delle Entrate, Attilio Befera, intervistato a ‘La Telefonata’ di Maurizio Belpietro su Canale 5, rilancia sulla lotta all’evasione fiscale. Nel 2011 la lotta all’evasione fiscale ha fruttato il recupero di circa 11 miliardi. Ma al numero uno dell’Agenzia non basta. “Faremo di più nel 2012”, promette Befera che stima tra i 110 e i 120 miliardi di euro l’evasione fiscale annua. E lo strumento per recuperare i soldi evasi resta Equitalia, in questi ultimi giorni entrata nel mirino di atti intimidatori. Per Befera, Equitalia, che è l’ultima società della filiera di riscossione delle imposte, non va assolutamente fermata perché “se l’evasore sa che nessuno riscuoterà quanto lui non ha pagato” continuerà ad evadere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com