Battesimo ocomunione? Ecco la pistola-bomboniera di ceramica dorata

Il plebeismo trash. Accade a Napoli e in alcuni quartieri che in occasione di battesimi o comunioni le bomboniere sono di dubbio gusto. L’ultima novità spuntata sul mercato è una pistola in ceramica dorata da regalare come ricordo. E’ un’opera di un’azienda napoletana che produce ceramiche, viene portata alla luce dal consigliere regionale dei Verdi Francesco Borrelli che la definisce ‘un ulteriore segnale dell’imbarbarimento della società e della perdita dei veri valori cristiani’.

Come è possibile – si chiede l’esponente verde – che qualcuno osi solo pensare di creare una bomboniera a forma di pistola e che qualcuno decida anche di comprarla per ricordare un battesimo o una prima comunione?”.

L’oggetto – riferisce il consigliere – spopola sui social dove viene offerta al prezzo di venti euro. Chiaramente – osserva Borrelli – non è possibile impedire la vendita di un prodotto del genere, ma è chiaro che faremo di tutto per boicottarlo e ci auguriamo che nessun negozio pensi di venderlo. Pensare a una pistola per celebrare un evento sacro è un ulteriore segnale dell’imbarbarimento della società e della perdita dei veri valori cristiani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com