Bassetti contro bollettino Covid e quarta dose a tutti: l'”errore più grande” che stiamo commettendo

Matteo Bassetti, direttore della Clinica di Malattie infettive del Policlinico San Martino di Genova, è tornato a parlare della situazione Covid in Italia in due distinte interviste.

Bassetti contro la quarta dose a tutti

Nell’intervista rilasciata a ‘La Verità’, Matteo Bassetti si è scagliato contro la quarta dose a tutti: “Gli Over 80 avrebbero dovuto farla nella prima parte del 2022. Così non è stato. Dobbiamo concentrarci su di loro. Di Over 80 con 3 dosi in terapia intensiva ne vediamo eccome. Pensare oggi di proporre la quarta dose a tutti, mettendo sullo stesso piano il 60enne sanno con il 90enne bronchitico cronico, cardiopatico e cortisonizzato è profondamente sbagliato. In più dobbiamo essere chiari: farsi la quarta dose non significa non aver bisogno dei richiami annuali. Non vedo affatto l’urgenza di vaccinare con la quarta dose persone che abbiamo meno di 80 anni”.

L’infettivologo ha ripreso l’argomento in un’intervista ad ‘Adnkronos Salute’: “L’ampliamento della quarta dose di vaccino anti Covid a una platea così grande di persone sarà un flop”. E poi: “Qui si parla di un vaccino aggiornato che probabilmente sarà disponibile dai primi di ottobre; quindi ai cittadini dobbiamo dire chiaramente che, se oggi fanno la quarta dose, questo non gli leva la possibilità poi di fare la dose di richiamo del prossimo ottobre-novembre”.

Circa Redazione

Riprova

Venezia, in vendita l’isola di Poveglia: nuovo bando

Arrivano novità sulla possibilità di vendita o di concessione di lungo periodo dell’isola di Poveglia, …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com