‘Basketball girl’, la ragazza senza gambe diventata campionessa di nuoto

Nel suo villaggio, nel sud-ovest della provincia cinese dello Yunnan, è conosciuta come ‘Basketball girl’. Ma oggi, anche fuori dalla Cina, è celebrata per essere diventata una campionessa di nuoto. Dopo aver perso le gambe in un incidente stradale all’età di 4 anni, la giovane Qian Hongyan,  che oggi ne ha 19,  si è aiutata a camminare per le strade di Shangzhuang con una palla da basket che il nonno aveva riadattato proprio per lei i conti con l’impossibilità di andare a scuola come gli altri coetanei. Ma, incoraggiata ad entrare in un club giovanile di nuoto per disabili, ha seguito i corsi patrocinati dalla Federazione provinciale dello Yunnan. Nel 2009 è così riuscita a vincere una medaglia d’oro e due d’argento ai Giochi Nazionali Paraolimpici della provincia, ripetendosi l’anno successivo con tre medaglie d’argento. Lo scorso anno inoltre, alla decima edizione dei Giochi, ha vinto la medaglia d’oro nei 100 metri rana, dimostrando con la sua storia che l’unico limite per un essere umano è la sua volontà e diventando di ispirazione per moltissime persone.

Circa Roberto Cristiano

Riprova

Coronavirus, controlli Nas in bar ospedali: irregolari almeno 1 su 3

Il comando carabinieri per la tutela della salute ha realizzato, di concerto con il Ministero …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com