Barroso incontra Letta: “Italia uscirà da crisi”

L’Europa plaude a Letta. Dopo la Merkel, anche il presidente della Commissione europea, José Manuel Barroso, si è detto “molto fiducioso che l’Italia uscirà dalla procedura per deficit eccessivo”, anche se il governo deve ancora “presentare in termini concreti” i dettagli sulle misure economiche di bilancio, che devono essere prima discusse in Parlamento. Nel corso della conferenza stampa con Barroso, anche Letta ha confermato che l’Italia “manterrà gli impegni presi dal precedente governo con la Commissione” rispetto agli obiettivi sul deficit; “presenteremo le nostre idee su come stare dentro questi impegni”, ha aggiunto il premier che, sull’uscita dalla procedura per disavanzo eccessivo, ha detto: “Noi speriamo in un risultato positivo ma aspettiamo la comunicazione formale della Commissione”. Barroso ha precisato che questi impegni consistono nel “mantenere il deficit sotto il 3% nel 2013 e conseguire il mantenimento del bilancio strutturale”. La Commissione, ha concluso, “continuerà a monitorare strettamente la posizione di bilancio dell’Italia, e attende i dettagli” delle misure annunciate, in modo da poterne tenere conto nella sua decisione sulle ‘raccomandazioni specifiche per Paese’, relativamente all’Italia, che saranno presentate il 29 maggio prossimo.

Circa redazione

Riprova

Afghanistan: Talebani approvano primo bilancio senza aiuti

I Talebani, al governo in Afghanistan, hanno approvato il primo bilancio dello Stato che non …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com