Bari. Rumeno tenta rapina in un internet point e ferisce il titolare

Tenta rapina ai danni di un internet point, in via Sagarriga a Brai, e feriscono il titolare.  È accaduto ieri pomeriggio, un rumeno di 37 anni, V. C., pregiudicato, in un momento di scarsa affluenza nel negozio, è entrato con il pretesto di servirsi del bagno, è si è avvicinato al bancone della cassa e con aria minacciosa ha ordinato alla vittima di consegnargli l’incasso. Il titolare, un 41enne originario del Bangladesh, visto che l’uomo non era armato, gli ha impedito di raggiungere la cassa frapponendosi. Così il malvivente ha reagito con violenza, colpendolo ripetutamente con pugni e calci, tanto da farlo cadere per terra. Nonostante l’intervento in difesa di un avventore, il pestaggio è continuato mentre la vittima era tramortita sul pavimento. Solo l’arrivo dei connazionali che erano fuori dal locale, attirati dalle urla della vittima, ha fermato l’aggressore bloccato fino all’arrivo degli agenti della Questura. La vittima, accompagnata al Policlinico, ha riportato un trauma facciale con frattura dello zigomo destro e trauma cranico. La prognosi è di 15 giorni. Il rumeno è accusato di tentata rapina aggravata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com