Barcellona, auto contro folla sulla Rambla: almeno 13 morti

Un van ha investito diverse persone sulla Rambla a Barcellona. È quanto riportano i media locali, spiegando che testimoni e polizia riferiscono che il conducente è andato avanti sulla strada travolgendo passanti. Sono almeno 13 le vittime e ci sono diversi i feriti che i soccorritori stanno curando sul posto.

La polizia catalana, i Mossos de Esquadra, parla su Twitter di un episodio “massiccio”, in cui “una persona a bordo con una camionetta ha investito” gente sulla Rambla e parla al momento di “diversi feriti”. Sul posto è stata dispiegata la polizia e ci sono numerose ambulanze.

La polizia di Barcellona ha ordinato a negozi, ristoranti e hotel della zona della Rambla di chiudere le serrande e non lasciare uscire nessuno nelle strade. Ciò dopo che un van ha travolto decine di persone sulla Rambla, causando feriti. Decine di persone sono all’interno dei locali, secondo quanto ha riferito La Vanguardia. Il conducente è fuggito a piedi, secondo fonti di polizia citate dal Pais.

Il conducente del van che ha investito i passanti sulla Rambla a Barcellona ha abbandonato il veicolo a piedi. Lo riferiscono fonti di polizia citate dal giornale spagnolo El Pais. Il quotidiano aggiunge che i Mossos d’Esquadra, cioè la polizia locale, hanno lanciato un’operazione per provare ad arrestare l’aggressore. Secondo fonti di polizia, il van usato è bianco. Un testimone riporta che la camionetta “ha investito la gente mentre attraversava al semaforo”.

La polizia spagnola ha fermato Driss Ouakabir, uno dei presunti responsabili dell’attentato sulla Rambla a Barcellona. Lo ha riferito El Independiente.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com